La rubentus

Campionato italiano, Coppa Italia, Supercoppa
Avatar utente
Ringhio90
Messaggi: 1049
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:11

Re: La rubentus

Messaggio da Ringhio90 »

Non mi fa molta differenza... Ormai anche per loro è diventata un'abitudine scontata... A Milano anni fa c'erano caroselli infiniti, invece ora nob festeggia più nessuno. Quegli altri andrebbero in giro una settimana a rompere il cazzo

Avatar utente
PippoMio
Messaggi: 2303
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 17:15

Re: La rubentus

Messaggio da PippoMio »

sickboy ha scritto:
martedì 17 settembre 2019, 16:26
Il nono scudetto di fila ai gobbi? Ma preferisco il Deportivo Hitler, guarda
Mah, otto, nove o quindici ormai non mi fa né caldo né freddo, non lo festeggiano manco loro! L'importante è che non alzano mai un'altra cosa. Ma lo scudetto all'Inter no grazie. Già ce lo fanno a filone per tre mesi se sono primi alla seconda giornata, figuriamoci se vincono lo scudetto

Avatar utente
IlFuSheva_7
Messaggi: 3002
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:09
Località: Sassari

Re: La rubentus

Messaggio da IlFuSheva_7 »




Quanto mi sta sul cazzo, povero ignorante che crede di essere diventato un esempio per qualcuno e ostenta una intelligenza che non ha, alla fine però si dimostra quello che è, sempre.
Hubo un tiempo en que el Milan fue el rey del mundo. Nadie le hizo sombra.

Avatar utente
sickboy
Messaggi: 4520
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:30
Località: Catania bedda

Re: La rubentus

Messaggio da sickboy »

Un uomo di merda.
Niente di più, niente di meno.
E non manca di dimostrarlo a cadenza periodica.
Per la puttana, Walter! Sei davvero uno stronzo! Con te diventa tutto grottesco, porco mondo!

Avatar utente
PippoMio
Messaggi: 2303
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 17:15

Re: La rubentus

Messaggio da PippoMio »

sickboy ha scritto:
domenica 16 febbraio 2020, 16:09
Un uomo di merda.
Niente di più, niente di meno.
E non manca di dimostrarlo a cadenza periodica.
io ho sperato fino all'ultimo che si rompesse un crociato a una presenza da Maldini, ma purtroppo domenica prossima arriverà il nuovo grande record dell'uomo volante gigi

Rispondi