Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Chiacchere da bar sul Milan, discutendo su tutto ciò che non è riconducibile alle categorie già esistenti
Avatar utente
nordahl
Messaggi: 6032
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41
Località: secondo anello blu

Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da nordahl »

Apro una discussione per citare tutti i giocatori, del periodo di Berlusconi, che hanno fatto brevissime apparizioni (a volte nemmeno quelle) in maglia rossonera. Non necessariamente bidoni, anche se la maggior parte di loro lo era: non tutti, comunque.

Aneddoti, rimpianti, ricordi e altro ancora.
Potete parlarne a ruota libera.
Comune denominatore, le poche presenze (indicativamente meno di 15)

Borghi, Mussi, Bianchi, Bortolazzi, Verga, Viviani, Pinato, Cappellini, Gaudenzi, Carobbi, Cornacchini, Giovane Elber, De Napoli, Bistazzoni, Sordo, Massimo Orlando, Melli, Futre, Vukotic, Smoje, Zizi Roberts, Nilsen, Maniero, Bogarde, Beloufa, Andersson, Reiziger, Morfeo, Lehmann, Iannuzzi, Frezzolini, Aliyu, Orlandini, Tonetto, Graffiedi, Teodorani, Pablo Garcia, Julio Cesar, Redondo, Brncic, Umit Davala, Kutuzov, Domoraud, Zenoni, Coloccini, Mohamed Sarr, Dalla Bona, Pozzi, Dhorasoo, Fiori, Eleftheropoulos, Marcio Amoroso, Vogel, Vieri, Coppola, Grimi, Digao, Cardacio, Viudez, Mattioni, Senderos, Esajas, Roma, Zigoni, Mancini, Adiyiah, Onyewu, Didac Vilà, Papastathopoulos, Montelongo, Legrottaglie, Taiwo, Mesbah, Maxi Lopez, Merkel, Bojan Krkic, Traorè, Acerbi, Gabriel, Vergara, Silvestre, Saponara, Agazzi, Albertazzi, Armero, Bocchetti, Rodrigo Ely, Kingsley Boateng, Petagna, Josè Mauri, Stefan Simic, Vangioni, Mati Fernandez, Ocampos, Josè Sosa
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...

Avatar utente
IlFuSheva_7
Messaggi: 3070
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:09
Località: Sassari

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da IlFuSheva_7 »

Bel topic quanti ricordi.
Leggendo la lista è curioso vedere poi che ci si innamora di certi giocatori che poi alla fine dei conti non erano un granchè, tanto per dire io credevo Morfeo fosse un fenomeno, Massimo Orlando uguale e Iannuzzi era descritto come un principe ma da noi nessuno di questi fece vedere niente
Hubo un tiempo en que el Milan fue el rey del mundo. Nadie le hizo sombra.

cavecanem
Messaggi: 385
Iscritto il: martedì 3 settembre 2013, 9:42

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da cavecanem »

De Napoli...venne come un campione e si rovinò la carriera
Tornati?...ci sono buone speranze...

Avatar utente
Puddu
Messaggi: 5425
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:59
Località: Opitergium

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da Puddu »

Alcuni sfortunati, tipo Redondo o Acerbi, altri arrivati nel momento sbagliato, perchè troppo vecchi loro o in un periodo nero noi, tipo Rivaldo, Vieri, Amoroso. Ma tante tante pippe, promesse non mantenute e marchette belle e buone.
Fiducia

Avatar utente
Arianna
Amministratore
Messaggi: 3176
Iscritto il: venerdì 23 agosto 2013, 23:05
Località: Roma (ma sempre siciliana!)
Contatta:

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da Arianna »

nordahl ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 15:11
Josè Mauri
E anche Josè Mari dera un bidone, ma non credo rientri in questa lista perchè lameno una cinquantina di presenze le ha fatte.
A proposito di attaccanti, aggiungo Javi Moreno e Ricardo Oliveira (non so se considerare tane o poche le 26 presenze)
Se avessi i piedi buoni anziché scostumati non sapremmo dove mettere le coppe (Gennaro Gattuso)

Avatar utente
IlFuSheva_7
Messaggi: 3070
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:09
Località: Sassari

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da IlFuSheva_7 »

I paradossi del calcio, Ricardo Oliveira è campione d'Europa e gente come Zlatan e Ronaldo il fenomeno non hai mai alzato la coppa dalle grandi orecchie...
Hubo un tiempo en que el Milan fue el rey del mundo. Nadie le hizo sombra.

Avatar utente
nordahl
Messaggi: 6032
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41
Località: secondo anello blu

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da nordahl »

Alcuni di loro erano buoni, ed in carriera hanno dimostrato qualcosa, non con la maglia rossonera addosso.
Redondo, Vieri, Mancini, Amoroso, Torres, De Napoli, Futre, Brian Laudrup (che avevo dimenticato nell'elenco) hanno fatto tutti bene, purtroppo non da noi.

Ma ci sono alcuni giocatori che mi hanno lasciato la sensazione dell'incompiuta.
Mi ricordo Cornacchini, ad esempio.
Estate 1991, lo prendiamo dal Piacenza in C1, questo in precampionato trova spazio (non mi ricordo quale attaccante era out per infortunio) e segna in tutte le partite estive. Un precampionato favoloso.
Inizia il campionato e...
...Capello non lo schiera più.
Ancora oggi mi chiedo perchè, e cosa cazzo è successo.
A fine stagione Cornacchini chiede la cessione, va a giocare nel Perugia (salvo poi dichiarare, anni ed anni dopo, di avere sbagliato a lasciare il Milan)
Peccato, quando ha giocato, ha segnato.

Arianna ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 19:26
Ricardo Oliveira (non so se considerare tante o poche le 26 presenze)
Troppe. Decisamente troppe.
Arianna ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 19:26
Javi Moreno
ci sono giocatori, soprattutto attaccanti, che trovano la stagione della vita.
Piatek lo scorso anno, l'ultimo esempio che mi viene in mente.
Javi Moreno fu preso da Galliani dopo una buona stagione al deportivo alaves, con una clausola di rescissione, per i prezzi di quei tempi, non elevatissima, 17 miliardi di lire italiane: in quella stessa estate, Mendieta si trasferì alla lazio per 90 miliardi
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...

Avatar utente
Arianna
Amministratore
Messaggi: 3176
Iscritto il: venerdì 23 agosto 2013, 23:05
Località: Roma (ma sempre siciliana!)
Contatta:

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da Arianna »

nordahl ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 23:20
Arianna ha scritto:
sabato 9 maggio 2020, 19:26
Ricardo Oliveira (non so se considerare tante o poche le 26 presenze)
Troppe. Decisamente troppe.
Si, per noi indubbiamente troppe, ma intendevo nel senso di quello che avevi proposto come discussione:
nordahl ha scritto:
venerdì 8 maggio 2020, 15:11
Apro una discussione per citare tutti i giocatori, del periodo di Berlusconi, che hanno fatto brevissime apparizioni (a volte nemmeno quelle) in maglia rossonera.
Di certo la sua non è stata lunga come esperienza al milan, ma neanche breve, visto che 26 le ha giocate.
Se avessi i piedi buoni anziché scostumati non sapremmo dove mettere le coppe (Gennaro Gattuso)

Avatar utente
nordahl
Messaggi: 6032
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41
Località: secondo anello blu

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da nordahl »

sì, diciamo che 26 presenze sono tante anche per questa discussione
ci sono diversi giocatori che il prato, bene o male lo hanno calcato
come Daniele Daino, per un certo periodo titolare, con 20 presenze
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...

Avatar utente
nordahl
Messaggi: 6032
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41
Località: secondo anello blu

Re: Carneadi del Milan Berlusconiano (1986-2017)

Messaggio da nordahl »

nell'elenco mancano Taribo West (solo 4 presenze,ma 1 gol)
e Mattia Destro (con 15 presenze, siamo al limite)
Del predicatore nigeriano, di cui conservo un buon ricordo, di quei pochi spiccioli di gioco (dignitoso) c'è anche un filmato sui tubi...
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...

Rispondi