I media ed il Milan

Chiacchere da bar sul Milan, discutendo su tutto ciò che non è riconducibile alle categorie già esistenti
Avatar utente
nordahl
Messaggi: 7229
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41

Re: I media ed il Milan

Messaggio da nordahl »

#Cairoeditore
#c'eraunavoltalagazzetta
#siamotornatiadarefastidio
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...
Avatar utente
Puddu
Messaggi: 5908
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:59

Re: I media ed il Milan

Messaggio da Puddu »

Comunque la Rai su i rigori del Milan ha fatto un "uso criminoso del mezzo televisivo" Cit.

14 rigori dati, uno inventato (con la Roma) dove prima ne avevano dato uno altrettanto inventato a loro (arbitraggio scandaloso con arbitro sospeso un mese) e uno dubbio (secondo loro) dato a Diaz col Torino. Punto.
Ma no, siamo primi per i rigori.
Ma da Varriale e C. che cazzo c'è da aspettarsi...

Il rumore dei nemici... Che si fottano
“Elliott è impaziente di cimentarsi nella sfida di realizzare il potenziale del club e di restituirlo al pantheon dei top football club Europei al quale AC Milan appartiene di diritto.''
Avatar utente
nordahl
Messaggi: 7229
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41

Re: I media ed il Milan

Messaggio da nordahl »

https://www.milannews.it/editoriale/don ... sce-404639

l'editoriale odierno di Cerruti.
sottolineo la parte dove sostiene che Brahim Diaz ha segnato più di Calhanoglu pertanto è più forte e più giovane quindi dobbiamo vendere il turco e con il ricavato pagare il Madrid per lo spagnolo.
Al netto dei gusti personali, per definizione opinabili, mi chiedo: ma lo hanno avvisato che un giocatore in scadenza di contratto ha valore di cartellino zero? :bottaintesta:
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...
Avatar utente
nordahl
Messaggi: 7229
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41

Re: I media ed il Milan

Messaggio da nordahl »

Allora, ho scovato una perla.
Su affari italiani punto it, del 2017

https://www.affaritaliani.it/milano/hat ... 85185.html

Vi segnalo una parte, davvero interessante

Se, infatti, il piano finanziario non dovesse essere approvato, il Milan avrebbe il mercato bloccato. Se allo scadere di giugno 2018 il gruppo Elliott non dovesse tornare in possesso dei 300 milioni di euro di cui è in credito, il Milan diventerebbe di proprietà di Elliott e il suo futuro sarebbe o il fallimento o la liquidazione.

Le ultime parole famose... :lol: :fischio:
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...
Rispondi