Fine del girone di andata: il bilancio

Chiacchere da bar sul Milan, discutendo su tutto ciò che non è riconducibile alle categorie già esistenti
Rispondi
Avatar utente
nordahl
Messaggi: 5395
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41
Località: secondo anello blu

Fine del girone di andata: il bilancio

Messaggio da nordahl » domenica 30 dicembre 2018, 11:52

Terminiamo il girone di andata a 31 punti, con 8 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte, al 5° posto a sol un punto dalla Lazio.
Lo scorso anno il Milan di Montella/Gattuso chiuse a quota 25 al 10° posto.

Due cose da sottolineare
Una serie allucinante a mai vista di infortuni, mirati (prima tutti gli attaccanti, poi tutti i difensori, poi tutti i centrocampisti)
Essere in questa posizione, ha dell'impresa miracolosa
L'eliminazione dall'Europa League: uscire già nella fase a gironi è stato semplicemente vergognoso, non accettabile, non tollerabile.

Se devo dare un voto alla stagione, in questo momento è 5, media tra il 6 in Serie A ed il 4 in Europa League
La sensazione è che in campionato si sia persa l'occasione di distanziare le altre, gettando al vento punti fattibili, nonostante i problemi di formazione.
Ora due partite delicate, Doria e Juve, che potrebbero costarci altri due obiettivi stagionali: speriamo in Paquetà... :Surprice:
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...

Avatar utente
IlFuSheva_7
Messaggi: 2743
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:09
Località: Sassari

Re: Fine del girone di andata: il bilancio

Messaggio da IlFuSheva_7 » domenica 30 dicembre 2018, 12:21

nordahl ha scritto:
domenica 30 dicembre 2018, 11:52
Terminiamo il girone di andata a 31 punti, con 8 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte, al 5° posto a sol un punto dalla Lazio.
Lo scorso anno il Milan di Montella/Gattuso chiuse a quota 25 al 10° posto.

Due cose da sottolineare
Una serie allucinante a mai vista di infortuni, mirati (prima tutti gli attaccanti, poi tutti i difensori, poi tutti i centrocampisti)
Essere in questa posizione, ha dell'impresa miracolosa
L'eliminazione dall'Europa League: uscire già nella fase a gironi è stato semplicemente vergognoso, non accettabile, non tollerabile.

Se devo dare un voto alla stagione, in questo momento è 5, media tra il 6 in Serie A ed il 4 in Europa League
La sensazione è che in campionato si sia persa l'occasione di distanziare le altre, gettando al vento punti fattibili, nonostante i problemi di formazione.
Ora due partite delicate, Doria e Juve, che potrebbero costarci altri due obiettivi stagionali: speriamo in Paquetà... :Surprice:
Hai riassunto bene, considerato tutto essere in questa posizione è forse il massimo a cui potevamo ambire.
Certo, il rammarico per alcuni punti gettati nel cesso rimane (Lazio-Atalanta praticamente vinte, almeno un pareggio a Napoli e nel Derby mancata vittoria a Frosinone partita gettata a Empoli e mancato pareggio con la Fiorentina) però dobbiamo anche dire che abbiamo vinto con la Roma con il Genoa e l'Udinese partite che erano destinate al pareggio, insomma bene o male abbiamo quello che ci siamo meritati, mi ripeto, questa squadra in carrozza al 4° posto non ci arriva, mi ricorda l'Inter dello scorso anno che a 10 minuti dalla fine della penultima e dell'ultima partita era tagliata fuori ed è arrivata 4 per contingenze astrali ignote, ecco nel caso dobbiamo fare una roba simile anche noi.
Hubo un tiempo en que el Milan fue el rey del mundo. Nadie le hizo sombra.

Avatar utente
Puddu
Messaggi: 4988
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:59
Località: Opitergium

Re: Fine del girone di andata: il bilancio

Messaggio da Puddu » domenica 30 dicembre 2018, 16:02

Secondo me non bastano neanche le contingenze astrali... il 4 posto non lo vedo fattibile purtroppo.
La sfinter già la scorsa stagione era più avanti di noi, come società, come tecnico e come rosa.

Non mi sarei aspettato di essere 5, a meno 1, dopo tutto quello che ci è successo, questo lo ammetto... e poteva andarci pure meglio. Ma è più per demeriti altrui che meriti nostri
Concordo con il 5
“Elliott è impaziente di cimentarsi nella sfida di realizzare il potenziale del club e di restituirlo al pantheon dei top football club Europei al quale AC Milan appartiene di diritto.''

Avatar utente
sickboy
Messaggi: 4026
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:30
Località: Catania bedda

Re: Fine del girone di andata: il bilancio

Messaggio da sickboy » domenica 30 dicembre 2018, 16:07

Inammissibile aver regalato una enorme quantità di partite che DOVEVANO essere portate a casa, inammissibile aver cannato il passaggio del girone in EL.
Però con questa rosa e questi infortuni, impensabile la posizione in cui ci troviamo oggi come oggi.
Potevamo essere serenamente quarti, se i cazzi pieni d'acqua che vanno in campo non avessero la personalità di un foglio di carta e se Higuain non avesse avuto il momento buio (dato dal rigore fallito con la rube, naturalmente).
Diciamo 5,5 d'incoraggiamento.
Però svegliatevi tutti, dirigenti, allenatori, giocatori, proprietari.
Tutti porco cazzo.
Sai, questo... questo è un caso molto, molto complicato, Maude. Un sacco di input e di output. Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido per mantenere la mente, diciamo, flessibile.

Avatar utente
Arianna
Amministratore
Messaggi: 2890
Iscritto il: venerdì 23 agosto 2013, 23:05
Località: Roma (ma sempre siciliana!)
Contatta:

Re: Fine del girone di andata: il bilancio

Messaggio da Arianna » domenica 30 dicembre 2018, 17:44

più o meno concordo...
5+ ovvero media tra il 5,5 in Serie A ed il 4 in Europa League.
Il voto dell'EL non c'è bisogno di commentarlo.
In serie A invece, non credevo davvero al quarto posto (e adesso siamo a -1), d'altra parte abbiamo pareggiato partite soprattutto ultimamente che, con tutte le assenze, però potevamo vincere.
Il fatto che ci trovassimo in un insperato quarto posto, non vuol dire "fa niente" se abbiamo pareggiato quelle partite che invece potevano essere vinte. Ecco perchè per me non è un 6, ma un 5,5.
Se avessi i piedi buoni anziché scostumati non sapremmo dove mettere le coppe (Gennaro Gattuso)

Avatar utente
nordahl
Messaggi: 5395
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:41
Località: secondo anello blu

Re: Fine del girone di andata: il bilancio

Messaggio da nordahl » martedì 1 gennaio 2019, 13:31

Arianna ha scritto:
domenica 30 dicembre 2018, 17:44
Il voto dell'EL non c'è bisogno di commentarlo.
Aggiungo una curiosità statistica.
Nell'anno solare 2018, il Milan è stato eliminato 2 volte dall'E.L.
La prima in primavera, dall'Arsenal, la seconda ad Atene.
Off Topic:
In entrambe le partite, fischiati contro rigori assurdi persino per gli anni moggiani
Non capitava da 22 anni.
Accadde la stessa cosa nel 1996, ma il girone era di Champions (eliminati dal Bordeaux a marzo in coppa Uefa, out a dicembre, con Porto, Goteborg e Rosemborg)
Per ritrovare due eliminazioni entrambe in Coppa Uefa, allora dobbiamo andare indietro di ben 42 anni: nel 1976 uscimmo a marzo dal Bruges e a dicembre dal Bilbao.
LASCERO' IL MILAN IN OTTIME MANI...

cavecanem
Messaggi: 361
Iscritto il: martedì 3 settembre 2013, 9:42

Re: Fine del girone di andata: il bilancio

Messaggio da cavecanem » giovedì 3 gennaio 2019, 16:46

anche per me media voto 5...pesa troppo l'assurda eliminazione di Europa League...
Tornati?...ci sono buone speranze...

Avatar utente
PippoMio
Messaggi: 2168
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 17:15

Re: Fine del girone di andata: il bilancio

Messaggio da PippoMio » giovedì 3 gennaio 2019, 17:37

Il dato di fatto positivo, principale o forse unico, è che comunque, ci piaccia o no, non si girava a 31 punti dai tempo di Allegri.
Detto ciò, a ipotetici 62 punti non si è mai andati in champions, anzi, perfino noi un anno fa ne abbiamo fatti 64 e alla champions non ci siamo manco avvicinati.

La verità è che abbiamo fatto un girone d'andata quasi perfetto fino al 91esimo di lazio-milan, ma diciamo anche fino al 2 dicembre, giorno di milan-parma. Le ultime partite hanno rovinato tutto e adesso per girare a 70-72 punti (che credo sia la soglia per il 4 posto) dovremmo fare un girone di ritorno quasi da record, e con tutti i problemi che abbiamo mi pare molto difficile.

Il mio voto quindi, aggiungendo la sciagura di Atene è 5,5

Rispondi