La sfinter (noi non abbiamo cugini)

Campionato italiano, Coppa Italia, Supercoppa
Avatar utente
Puddu
Messaggi: 5099
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:59
Località: Opitergium

Re: La sfinter (noi non abbiamo cugini)

Messaggio da Puddu » mercoledì 31 luglio 2019, 20:56

Dici? :D
Scherzi a parte Conte alla terza squadra di Milano rischia di far bene, dondogli quel qualcosa in più che solo l'ex scarsamente crinito può dare... ma può andare pure male... nel senso di sfasciare la squadra
“Elliott è impaziente di cimentarsi nella sfida di realizzare il potenziale del club e di restituirlo al pantheon dei top football club Europei al quale AC Milan appartiene di diritto.''

Avatar utente
AleMilan
Messaggi: 207
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 19:04

Re: La sfinter (noi non abbiamo cugini)

Messaggio da AleMilan » giovedì 1 agosto 2019, 10:02

Lukaku alla Rube è un danno: sia per le merde (a cui avrebbe fatto comodo), sia per i gobbi (dove Sarri non sa come impiegarlo).

Peccato che noi siamo quelli che siamo, perché tra i due litiganti si sarebbe potuta inserire una squadra di un certo spessore (quindi non noi).
強度米蘭

Avatar utente
Mich_Milan1899
Messaggi: 1658
Iscritto il: mercoledì 22 gennaio 2014, 15:10

Re: La sfinter (noi non abbiamo cugini)

Messaggio da Mich_Milan1899 » giovedì 1 agosto 2019, 10:29

Puddu ha scritto:
mercoledì 31 luglio 2019, 20:56
Dici? :D
Scherzi a parte Conte alla terza squadra di Milano rischia di far bene, dondogli quel qualcosa in più che solo l'ex scarsamente crinito può dare... ma può andare pure male... nel senso di sfasciare la squadra
Sulla prossima stagione è difficile far previsioni, anche se generalmente non le sbaglia.
Ma la prova del nove per Conte arriva puntualmente tra il secondo o il terzo anno.
Allenatore perfetto per ripartire, meno adatto a portare avanti un progetto nel lungo termine, a mio parere.
TIFOSI ROSSONERI TIFOSI MILANISTI TENIAMOCI PER MANO IN QUESTI GIORNI TRISTI

Avatar utente
sickboy
Messaggi: 4147
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:30
Località: Catania bedda

Re: La sfinter (noi non abbiamo cugini)

Messaggio da sickboy » giovedì 1 agosto 2019, 11:21

AleMilan ha scritto:
giovedì 1 agosto 2019, 10:02
Lukaku alla Rube è un danno: sia per le merde (a cui avrebbe fatto comodo), sia per i gobbi (dove Sarri non sa come impiegarlo).

Peccato che noi siamo quelli che siamo, perché tra i due litiganti si sarebbe potuta inserire una squadra di un certo spessore (quindi non noi).
Sono d'accordo sull'analisi, ma ancora non ho capito se Lukaku mi piace veramente.
A volte mi sembra veramente un fenomeno. Un attaccante moderno e forte fisicamente. A volte mi sembra uno al quale mettendo su tutti quei muscoli hanno fatto perdere la strada. Voi che ne pensate di sto qua? Certo è anche che Lukaku/Ronaldo non è che sia malaccio come attacco eh. Quella feccia dei gobbi se non la vincono quest'anno non la vincono più.
Yes, I masturbate fully naked with the laptop speakers on max. Don’t like it? Go to a different Starbucks. :nano:

Avatar utente
sickboy
Messaggi: 4147
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 16:30
Località: Catania bedda

Re: La sfinter (noi non abbiamo cugini)

Messaggio da sickboy » giovedì 1 agosto 2019, 11:29

Mich_Milan1899 ha scritto:
giovedì 1 agosto 2019, 10:29
Puddu ha scritto:
mercoledì 31 luglio 2019, 20:56
Dici? :D
Scherzi a parte Conte alla terza squadra di Milano rischia di far bene, dondogli quel qualcosa in più che solo l'ex scarsamente crinito può dare... ma può andare pure male... nel senso di sfasciare la squadra
Sulla prossima stagione è difficile far previsioni, anche se generalmente non le sbaglia.
Ma la prova del nove per Conte arriva puntualmente tra il secondo o il terzo anno.
Allenatore perfetto per ripartire, meno adatto a portare avanti un progetto nel lungo termine, a mio parere.
D'accordissimo.
la rube è quella di ora perchè Conte prima di tutto dà mentalità. Gli ha cambiato completamente la vita. Da noi sarebbe servito forse solo per questo: per dare una raddrizzata a tutto l'ambiente. Certo l'ambiente deve essere predisposto: a Londra, dove comandava Hazard e una claque di giocatori, è andata bene per un anno, tutti in ordine e inaspettato scudetto, poi gli hanno detto di andare a fare in culo e Abramovich (che amava Costa nonostante sia una testa di minchia - e ti credo, è un fenomeno meravigliosamente forte) non gli ha dato più conto. E lì aveva uno squadrone, con gente che nel proprio ruolo è tra primi due/tre del mondo. La sfinter invece è più nella situazione della rube anni fa, un calderone di gente a cazzo con alcuni buoni giocatori. Però rispetto alla Rube ha molti più problemi caratteriali: voglio proprio capire come cazzo sciolgono il nodo icardi/Nainingollan/Perisic.
Yes, I masturbate fully naked with the laptop speakers on max. Don’t like it? Go to a different Starbucks. :nano:

Avatar utente
Puddu
Messaggi: 5099
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:59
Località: Opitergium

Re: La sfinter (noi non abbiamo cugini)

Messaggio da Puddu » giovedì 1 agosto 2019, 12:26

Lukaku... Boh. A me non fa impazzire onestamente. Non è la tipologia di attaccante che prediligo. O hai la tecnica di Ibra....ma il delantero centro enorme che "crea spazi" e "fa a sportellate" non mi garba.
“Elliott è impaziente di cimentarsi nella sfida di realizzare il potenziale del club e di restituirlo al pantheon dei top football club Europei al quale AC Milan appartiene di diritto.''

Avatar utente
IlFuSheva_7
Messaggi: 2782
Iscritto il: lunedì 2 settembre 2013, 15:09
Località: Sassari

Re: La sfinter (noi non abbiamo cugini)

Messaggio da IlFuSheva_7 » sabato 31 agosto 2019, 14:29

Certo che si è arrivati ad una situazione paradossale, io direi che la società ha tutte le ragioni del mondo:

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/ ... 5384.shtml

E mi viene in mente una situazione molto simile ma finita in maniera totalmente diversa forse perché oltre il calciatore la persona coinvolta era qualitativamente diversa:

https://sport.sky.it/calcio/2009/01/07/ ... a_sky.html

e che ridere a ripensare quando Beckham venne da noi sentire molti tifosi (qualcuno anche qui dentro) che dicevano di non volerlo perché era una fighetta, solo marketing, non un professionista, un bluff,.. solo ricordare come finì la sua esperienza da noi lasciando sul campo un tallone e un mondiale e uscendo dal campo zoppicando senza nemmeno un fiato perché la squadra doveva vincere..
Hubo un tiempo en que el Milan fue el rey del mundo. Nadie le hizo sombra.

Rispondi